home  
  argomenti correlati :
Rassegna stampa
Il Mattino
01/10/2013
Anna, autistica: vuole andare a scuola ma per lei non c'è posto. (di Maria Pirro)

Rimandati a casa perché a Napoli mancano gli assistenti materiali, in tutt’Italia i posti di sostegno sono insufficienti. La scuola, a distanza di due settimane, viene negata a bimbi e ragazzi disabili che hanno bisogno di assistenza.
[ approfondimenti ]

Superando.it
23/06/2011
Le emozioni e le sfide dei «Giochi senza barriere»

«Una festa perfetta, un impegnativo punto di partenza, una nuova sfida da vincere»: conclude così, il suo racconto, uno dei tanti genitori presenti il 17 giugno a Napoli ai "Giochi senza barriere", la bella manifestazione promossa dall'Associazione "Tutti a Scuola", tra spazi di animazione, teatro, sport, animali, laboratori e molto altro ancora, con ospiti musicali d'eccezione come Roberto Vecchioni.
[ approfondimenti ]

 

VADEMECUM

Pianificazione, organizzazione e gestione delle risorse e delle attività dedicate agli alunni diversamente abili. [ leggi ]


 
contatti | link
chi siamo dossier rassegna stampa iniziative galleria


    INIZIATIVE


TUTTI a SCUOLA ONLUS assiste i genitori di alunni disabili che vedono negato il diritto alla assegnazione dell'insegnante di sostegno.

E' possibile inoltrare un ricorso presso il T.A.R..

Come coordinamento garantiamo assistenza e patrocinio legale gratuiti (spese processuali escluse). Nel caso in cui venisse accolto, l'autorità giudiziaria imporrà all'amministrazione pubblica di procedere all'integrazione delle ore di studio per l'alunno disabile nella scuola di appartenenza.

Per le richieste di assistenza inviate una mail e sarete contattati.


MANIFESTAZIONE
Mercoledì 8 ottobre (11.00-13.30)
PROVINCIA DI NAPOLI
P.zza Matteotti - Napoli

Per il ritiro dell'ordinanza provinciale del 7 agosto che ha azzerato il servizio di assistenza e di trasporto a centinaia di giovani disabili di Napoli e provincia.
scarica l'ordinanza

GENITORI E AMICI
DOBBIAMO ESSERCI TUTTI

INIZIATIVA
Anno scolastico 2014-2015
Per tutti i genitori di alunni disabili.
Segnalateci (fino al 15 ottobre 2014) i vostri problemi.
Proveremo, come facciamo da sempre, a migliorare la qualità del tempo scuola dei nostri figli.
Leggi le lettere arrivate ad oggi


#scuolaxtutti

3 settembre 2014
Tutti a Scuola a Venezia!
Un occasione da non perdere

L'invito il prossimo 3 settembre al festival del cinema di Venezia per la associazione Tutti a Scuola è proprio una occasione da non perdere.
La possibilità di una "piazza" e di un dibattito pubblico che seguirà alla proiezione del mediometraggio di 35 minuti realizzato da Fabio Masi di Rai Blob
sono proprio occasioni da non perdere.
Più volte ci siamo detti che la prima "mission" di Tutti a Scuola sarebbe stata quella di svelare la indifferenza degli altri sulla disabilità.
Abbiamo in questi anni più volte sottolineato l'indifferenza e l'ignavia della classe politica, dei media, della cosiddetta società civile sempre pronta a indignarsi ma quasi mai disposta a sporcarsi le mani.
In questi anni abbiamo costruito nella totale indipendenza, che è innanzitutto la possibilità di raccontare la verità, rapporti di straordinaria correttezza con le istituzioni ed i partiti politici.
I risultati sono, ne citiamo qualcuno a caso, la vicinanza del segretariato sociale della Rai, quella di prestigiose fondazioni bancarie (Sud e Banco Napoli) ed i rapporti con la presidenza del Senato.
Evidentemente una occasione da non perdere sarà proprio la possibilità di costringere un contesto così diverso (la Biennale ed il festival del cinema) a confrontarsi con la disabilità.

Giochi senza Barriere 2014
La Festa più bella
del
MONDO
L'album fotografico
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo"
(Albert Einstein)

Il Convegno e la Festa
si svolgeranno alla
MOSTRA d'OLTREMARE
Ingresso Parcheggio di fronte l'ospedale S.Paolo di via Terracina
Convegno
11 giugno ore 10.30

Sala Eolie - Palacongressi
Mostra d'Oltremare
GSB 14
12 giugno
intera giornata
UNA FESTA PER TUTTI
Mostra d'Oltremare
(ingresso via Terracina)
scarica il programma

Incontro di Tutti a Scuola con la Commissione per l'Istruzione, la Gioventù e la Famiglia della Camera dei deputati della città-stato di Berlino.
Napoli, 25 marzo 2014
Scarica la presentazione

La lettera del ministro tedesco al nostro Presidente
Ritorna il Teatro per
Tutti a Scuola

Iniziativa di autofinanziamento dell'associazione.

9 aprile 2014
Tutti a Scuola ha incontrato il Presidente del Senato
Pietro Grasso
"Non perdiamoci di vista"

Oggi una delegazione di Tutti a Scuola ONLUS con in testa il nostro presidente Antonio Nocchetti, è stata ricevuta dal Presidente del Senato della Repubblica Dott. Sen. Pietro Grasso.

Guarda il servizio

Guarda le foto

La straordinarietà dell'incontro e dello scambio di idee avuto è magistralmente sintetizzata nel comunicato ufficiale che il Presidente Grasso ha ritenuto di pubblicare sulla sua pagina Facebook e che noi di seguito riportiamo.
Quando mi hanno detto che c'erano decine di manifestanti dell'Associazione "Tutti a scuola" sotto il Senato ho immediatamente acconsentito alla loro richiesta di incontro. Questa associazione è impegnata da anni per assicurare ai ragazzi disabili una vita alla pari con chiunque altro. La loro quotidianità è fatta di ricorsi al Tar per avere il docente di sostegno, di battaglie per scavalcare barriere e difficoltà che a noi appaiono piccole ma che per i bambini e i ragazzi disabili sono spesso insuperabili. Mi ha colpito il fatto che, nonostante tutto, la scuola rappresenti per questi ragazzi l'unico vero sostegno perché, una volta terminato il ciclo scolastico, sono le famiglie a doversi fare completamente carico dell'assistenza. Questi genitori mi hanno espresso la loro più grande paura: "chi si occuperà dei nostri figli quando noi non ci saremo più?" Antonio, il presidente dell'associazione, mi ha incalzato con una frase semplice quanto crudele: "la politica non vede i disabili". Devo tristemente prendere coscienza del fatto che troppo spesso la vera disabilità è nella politica, nell'incapacità di mettere al centro della sua azione i più deboli, la cui unica forza risiede nella legge e nella buona amministrazione. La solidarietà e la condivisione emotiva non bastano, abbiamo il dovere di dare delle risposte: per questo chiederò al più presto un incontro con il Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, che so attenta e sensibile su questi temi, per comprendere cosa si possa fare concretamente per queste famiglie. Dobbiamo ritrovare quel senso di appartenenza a una comunità solidale che abbiamo avuto nel momento in cui sono state scritte ottime leggi, ancora all'avanguardia, ma che negli anni è andato smarrito. Come Presidente del Senato affronto quotidianamente molti problemi ma nulla è più serio e più duro del dolore di un genitore o della sofferenza di uno di questi ragazzi. Incontri come questi, che raccontano senza retorica drammi quotidiani e diffusi, riportano tutto alla giusta misura.

MANIFESTAZIONE
Roma
9 aprile 2014
(dalle ore 10)
SENATO
della
Repubblica

Il 9 aprile 2014 dalle ore 10 manifesteremo dinanzi al Senato della Repubblica a Roma per costringere il presidente del consiglio Renzi ad occuparsi dei nostri figli disabili.
1) Dove sono finite le promesse di Renzi di destinare dai tagli alla politica risorse per i disabili?
2) Perchè il commissario alla spending review nei giorni scorsi aveva scritto e parlato dei tagli alle indennità di accompagnamento?
3) Perchè nessuno ricorda ai parlamentari della Repubblica di rispettare l'articolo 117 della Costituzione e definire i livelli essenziali di assistenza in tutto il Paese e non solo a Bolzano?
4) Quale singolare forma di amnesia ha colpito la maggioranza di governo che non trova ancora il tempo per cancellare l'oltraggiosa norma che considera un reddito valido ai fini ISEE la invalidità?
5) Come mai a nessuno viene in mente che i fondi delle politiche sociali e quelli destinati ai non autosufficienti sono totalmente inadeguati ai bisogni dei disabili italiani?
6) Perchè nessuno parla della assurda condizione della scuola dei disabili e del costante ricorso ai Tar regionali da parte delle famiglie?
7) Come mai il tema dell'assistenza igienica scolastica sembra riguardare i sindacati e non gli alunni disabili che continuano a sopportare, soprattutto nelle grandi città, condizioni assurde?
8) Quando incontreremo una classe politica capace ed onesta che inizi ad affrontare il tema del "dopo di noi"?
Queste sono soltanto alcune delle domande che rivolgeremo ai parlamentari il prossimo 9 aprile.
TI ASPETTIAMO

Tutti a Scuola
incontra
BERLINO

Martedì 25 marzo la Associazione Tutti a Scuola ONLUS incontra la Commissione per l'Istruzione, la Gioventù e la Famiglia della Camera dei deputati della città-stato di Berlino.
Alle ore 15,30 presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in via Ponte di Tappia 25 a Napoli.
La delegazione dei parlamentari tedeschi è costituita da 22 parlamentari.
Scarica la presentazione



Guarda il video


Ritorna la compagnia teatrale
"A terra d'ò cielo"
per info clicca sulla locandina

MANIFESTAZIONE
NAPOLI
P.zza MUNICIPIO
giovedì 14 novembre ore 18:00

IL SILENZIO E LA FIAMMA DI UNA CANDELA
per manifestare la nostra indignazione verso i nostri rappresentanti politici cittadini, provinciali e regionali.
Ci saremo TUTTI.
In silenzio.
Perché in silenzio la politica sta al cospetto dei disabili.
In silenzio.
Perché il silenzio copre tutto, anche i venditori di fumo e di solidarietà che affollano i palazzi del potere.
In silenzio.
Perché il silenzio è più eloquente di tanti convegni, tavole rotonde, conferenze di servizi, proposte di legge ed emendamenti senza copertura economica.
In silenzio.
Perché i disabili e le loro famiglie chiedono scelte chiare e di parte e non proclami e buoni propositi.
In silenzio.
Perché la scuola dei disabili, perché i livelli essenziali di assistenza, perché le terapie riabilitative, perché l'indennità di accompagnamento, perché il dopo di noi, perché, perché, perché.
In silenzio.
E' nostro compito riempire questo silenzio.
Tutti a Scuola ONLUS

MANIFESTAZIONE
ROMA

martedì 17 settembre 2013
P.zza Montecitorio dalle ore 10.30

RAI 3 BLOB
"Tutti a Scuola a Montecitorio"
Guarda la puntata


Tutti a Scuola
in
 Barca d'Estate


Giochi Senza Barriere 2013
U
NA FESTA BELLISSIMA

ENTRA


26 giugno 2013
ore 20:00
Cortile Palazzo Fuga - Napoli




Sabato 22 giugno 2013
Le Catacombe di S. Gennaro aperte a tutti i protagonisti di Giochi Senza Barriere



La compagnia
'A terra d' 'o cielo
da sempre amica di Tutti a Scuola, ci regala questa nuova commedia.

Città della Scienza: le Torri Gemelle d'Italia
Il rogo di Città della Scienza sembra aver bruciato le speranze di Napoli in un possibile futuro. Ma noi ci rifiutiamo di credere che la città e l'Italia tutta possano soccombere alla violenza e agli interessi della criminalità organizzata, diventare ostaggio di un singolo che succhia la linfa vitale e l'impegno alla crescita di tutti.
Siamo consapevoli che se la reazione internazionale di oggi si limiterà all'indignazione e ad una generica condanna Città della Scienza non rinascerà, o se rinascerà verrà bruciata una seconda volta. E' necessaria la presa di coscienza che la camorra è profondamente infiltrata nel sistema paese, che sfrutta ogni spazio senza presidio civile, che si allea con tutti coloro che hanno interessi economici simili. Dubitiamo che un atto così grave e violento possa essere stato progettato e organizzato soltanto dai boss della camorra. Noi chiediamo con forza che venga fatta luce sui possibili intrecci tra la criminalità organizzata e le “zone grigie” della società, perché un atto del genere non può essere stato il frutto della sola mente dei boss.
Solo conoscendo ed eliminando le cause che hanno portato dei criminali a dare fuoco ad un luogo caro a tutti i napoletani, dedicato a formare il pensiero scientifico, simbolo unico della rinascita di un'ex area industriale per una volta sottratta agli interessi speculatori e alla cementificazione selvaggia, si potrà pensare a ricostruire con successo Città della Scienza.
Solo combattendo l'intersecarsi della malavita organizzata con la politica e l'economia si può fare di Città della Scienza il simbolo di una nuova Italia.


Chiediamo perciò:


1. chiarezza e giustizia: devono essere individuati e giudicati i colpevoli materiali. Devono essere individuati e giudicati i mandanti. Devono essere chiariti gli interessi criminali. Solo comprendendo CHI e PERCHE' saremo sicuri che un'azione del genere non possa ripetersi.


2. riappropriazione del territorio: la criminalità organizzata è come l'acqua, si insinua dove trova il vuoto. L'area di Bagnoli, oltre 20 anni dopo la chiusura dell' Italsider, è uno spazio nel quale non si è avviato quasi nulla di quanto programmato.


3. ricostruzione di Città della Scienza nella sua sede attuale, dove ancora esistono ed operano il Centro Congressi e il Teatro, senza valutare ipotesi di 'deportazione' verso luoghi altri quali l'ipotetico e non finito Palazzo Fuga.


Siamo convinti che bisognerà lavorare tutti insieme perché questa tragedia possa davvero essere l’occasione per riportare i cittadini a una partecipazione attiva e svincolata dalle logiche di appartenenza. Qui l’unica appartenenza che conta è quella a una comunità di persone, a un luogo, a una identità culturale. Per questo sarebbe opportuno che i cittadini fossero coinvolti da protagonisti e non da sudditi, per una volta. Che ognuno si assuma la sua responsabilità personale, senza più deleghe. L’eccesso di delega (associata al clientelismo di ritorno) è uno dei motivi dello sfascio attuale che ha consentito la degenerazione di tutto il sistema e l’infiltrazione dei clan nelle Istituzioni e nella politica. L’indignazione di questi giorni dovrà diventare la spinta per tutti per fare un passo avanti, per diventare cittadini attivi. Ripartiamo da qui. Trasformiamo questa rabbia in responsabilità, attiviamo processi di coscienza civica e civile. Solo così, con un nuovo protagonismo individuale e collettivo alla vita della comunità, senza più nascondersi dietro sigle o colori, solo così Napoli potrà rialzarsi.

E Città della Scienza rinascere.


I firmatari
Costanza Boccardi
Ettore de Lorenzo
Antonio Nocchetti
Marco Zatterin
Guido Ruotolo
Toni Servillo
Angelo Curti
Ciro Tarantino
Fabrizio Marignetti
Umberto Amato

Firma anche tu la petizione, manda una email a info@tuttiascuola.org con nome, cognome e la scritta "ADERISCO"

"Torneo di Burraco"
ISCRIVITI
Tutti a Scuola
gioca
A CARTE SCOPERTE

  (scarica qui il volantino)

Caro genitore, socio ed amica/o di
Tutti a Scuola

DOMENICA 10 FEBBRAIO 2013
LA TRASMISSIONE
BLOB
 
RAI TRE ORE 20.00
CI VEDRA' PROTAGONISTI.
GUARDALA

DOBBIAMO FAR DIVENTARE LA DISABILITA' UN TEMA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE!
Dobbiamo, non avendo risorse economiche da utilizzare in manifesti o trasmissioni pubblicitarie televisive, farlo nel modo più utile, democratico ed economico.
una grande
manifestazione
lunedì 4 febbraio 2013
dalle ore 10.00

nel luogo simbolo della politica italiana.
piazza Montecitorio a Roma


CESP
Centro Studi per la Scuola Pubblica
Corso nazionale di Formazione per il personale ISPETTIVO, DIRETTIVO, DOCENTE ed ATA
 La scuola per/dell'alunno disabile.
Venerdì 25/01/2013 Sala piano terra Castello Mastrilli - P.zza Garibaldi - CARDITO (NA)
 (scarica la locandina)

Il teatro per Tutti a Scuola

clicca sull'immagine per vedere il volantino con le date.


Manifestazione Nazionale
"Cresce il welfare, cresce l'Italia"
Roma - 31 ottobre 2012
TUTTI A SCUOLA onlus
Ritorna dopo un mese a Montecitorio

Non può esserci crescita economica senza uno Stato Sociale.

L'intervista a Giorgio Marino




"Minore a chi?"
Festival dei diritti dei ragazzi
Il presidente di Tutti a Scuola ONLUS, Antonio Nocchetti, interverrà nel corso della prima giornata del convegno.
  (scarica qui la brochure)

MANIFESTAZIONE
"
A.A.A. Cercasi Partito"
Roma - P.zza Montecitorio

Un FALLIMENTO (scontato)
Un SUCCESSO MEDIATICO
(senza precedenti)
I filmati, le foto e i commenti dei media sulla nostra manifestazione.

Il nostro futuro!

Cari genitori, soci ed amici, il tempo che abbiamo davanti, le difficoltà economiche e sociali che stiamo attraversando ci impongono una maggiore determinatezza.
Oggi più di sempre sarà indispensabile ribadire, nello stile della nostra associazione, che la Politica con la maiuscola deve ritrovare la sua dignità perduta e che per farlo deve ristabilirla le priorità.
Purtroppo pare che l'unica attenzione dei tecnici al governo è quella di offrire rassicurazioni all'Europa che l'Italia saprà ridurre un debito pubblico che non abbiamo scelto di avere.
Purtroppo nessuno pare volersi occupare di cosa sta accadendo ai più indifesi.
E' chiaro a tutti che nessuno saprà dirci cosa accadrà alla moneta comune europea nei prossimi mesi, quello che appare intollerabile è che con disinvoltura la maggior parte dei diritti del nostro welfare stiano franando rovinosamente.
E' per questo, per non dare per scontato che parole fino a poco fa sconosciute come "spread" e/o pil divengano la bussola del nostro stato sociale , la unica fede alla quale ispirare modelli di assistenza, di scuola, di società è necessario dire BASTA !
Basta perché i nostri figli disabili hanno bisogno dello stato sociale.
Basta perché i nostri figli disabili hanno bisogno di scuola, assistenza, di comunità.
Basta perché i nostri figli disabili hanno bisogno di crescere e di invecchiare.
Basta perché tutti i disabili hanno bisogno di noi, delle famiglie, degli amici ma sopratutto di una Politica che li riconosca, li veda, se ne prenda cura.
A Roma il 13 settembre, in piazza Montecitorio saremo ancora a testimoniare, con i nostri racconti, con la storia delle nostre famiglie quello che questa assurda classe politica non vuole sentirsi raccontare.
La storia di Francesca, di Massimo, di Biagio, di Cristiana, di Luca, di TUTTI dovrà diventare una storia con cui confrontarsi.
Tutti a scuola sa quanto è importante continuare a credere che da oggi, da domani un altro mondo per i loro figli è possibile!
Puoi darci una mano enorme intervenendo con la tua presenza, la tua associazione, la tua parrocchia, il tuo partito, il tuo sindacato a Montecitorio il prossimo 13 settembre.

Una buona notizia!

Cari genitori, amici e soci di “tutti a scuola",
il presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro oggi, dopo avere incontrato il presidente ed alcuni componenti del direttivo di "tutti a scuola", ha manifestato il suo pieno appoggio alla assegnazione di una struttura che potrà rappresentare un modello esemplare in Campania di  una farm-community per ragazzi autistici con l' associazione "agan" ed un contenitore di iniziative per la nostra associazione riservate a tutti i suoi iscritti.
I prossimi passi da compiere saranno la stesura di un protocollo di intesa che avverrà lunedì 16 luglio con il responsabile tecnico della Provincia ing. Gaudino e la approvazione da parte della Giunta Provinciale del progetto.
Ritengo che per la fine del mese di luglio saremo nella condizione di partecipare a pieno titolo al bando promosso dalla fondazione con il sud, ricordo a tutti gli associati che questo rappresenta un passo importante verso la acquisizione di uno spazio magnifico che potrà assicurare ai nostri figli momenti e "pezzi di vita" più sereni.
Non nascondo a nessuno ed a me per primo che saremo giudicati dai risultati e questo di oggi è un primo significativo risultato!
In considerazione di quanto accaduto siamo felici di dover rinunciare alla mobilitazione promossa per la giornata di mercoledì 11 luglio, buona serata a tutti.
Toni Nocchetti
presidente associazione tutti a scuola onlus

Giochi senza Barriere 2012
Scarica qui il programma della giornata

La nostra festa, la festa di Tutti.
Grande Evento
martedì 6 marzo 2012
a
Roma
P.zza Montecitorio
si è inaugurata la

MACELLERIA DELLA DISABILITA'

I servizi video
Domenica 25 marzo alle ore 20:00 su Rai 3 la trasmissione Blob sarà dedicata alla nostra manifestazione

La storia della nostra
"mamma-coraggio"
L'epilogo.

Leggi la rassegna stampa
Martedì 29 maggio 2012

clicca sull'immagine per scaricare il volantino
Tutti a Scuola ONLUS
Manifestazione
di protesta

In difesa dei diritti dei disabili
Questi giorni così delicati per la economia del nostro Paese e dell'Europa intera vedono messi in discussione diritti inviolabili dei disabili come l 'indennità di accompagnamento e la revisione dell'Isee.
Tacere non è consentito a nessuno!

Martedì 22 maggio 2012
P.zza Trieste e Trento
Napoli

Il Bosco e la Duna

Il 20 Maggio
ore 10:30

Tutti a Scuola vi invita a venire nel "bosco " di Cuma per vivere le emozioni attraverso i suoni e le attività creative ispirate dal bosco stesso....in una magica atmosfera "narrata" che catturera' la fantasia dei nostri figli... si prega di intervenire dotati di vecchia maglietta (si dipinge), di colazione al sacco completa di bevande(non ci sono bar) e di dare cortese cenno di adesione per una miglior organizzazione della giornata.

Sabato 19 maggio 2012 ore 19:00
Teatro delle Palme
Napoli

V° edizione del premio
"La terza Napoli"
La città che eccelle

Con altri personaggi impegnati nel sociale, è stato premiato il presidente di
 Tutti a Scuola ONLUS
 dott. Antonio Nocchetti

Il teatro per Tutti a Scuola

clicca sull'immagine per vedere il volantino con le date.


Sabato 21 Aprile
Tutti a Scuola
ai

Campionati Regionali
atletica leggera per disabili


in collaborazione con l' accademia del Remo e dello sport ed il C.I.P.
Campo sportivo Virgiliano a Posillipo ( Napoli).
Guarda il servizio RAI (
dal minuto 10:10)


lunedì 2 aprile 2012
19:30
P.zza Dante - Napoli

Dopo la vittoria del primo ricorso legale collettivo presso il TAR del Lazio
Il Coordinamento Scuole Elementari di Roma
Indice un

PRESIDIO
presso il Ministero dell'Istruzione
(v.le Trastevere , 76 - Roma)

Giovedì 22 marzo 2012
dalle ore 16:30

Per saperne di più clicca qui.


Tutti a Scuola
in
PISCINA

Domenica 26 febbraio alle ore 9,30 ha avuto inizio il laboratorio-progetto di nuoto riservato ai nostri figli disabili.
Questa attività si svolge tutte le domeniche mattina fino alla fine di giugno presso la splendida piscina di

"villa Ammaturo"

sita a
Giugliano in via San Francesco a Patria
.
Mappa e info

Tutti a Scuola incontra la Pet Therapy

Domenica 15 gennaio 2012
10.00 - 13.00
Via Pisciarelli 99 C
Agnano - Pozzuoli (NA)


Rigore di bilancio, crescita ed equità.
E i disabili?

Andiamo a chiederlo
TUTTI
 
al nuovo governo.
Martedì 13 dicembre
P.zza Montecitorio

ROMA
leggi il volantino

CONVEGNO
"NON UNO DI MENO
"
"TAGLI AI CITTADINI: LE STRATEGIE CHE GLI ENTI LOCALI POSSONO METTERE IN CAMPO PER RESISTERE ALLO SMANTELLAMENTO DELLA SCUOLA PUBBLICA" 
Venerdì 11 novembre 2011 - ore 16.00
Sala Nugnes Consiglio Comunale di Napoli
Via Verdi, 35 - Napoli
scarica la locandina
Abbiamo denunciato la
Pubblica Amministrazione

«di fronte alla reiterazione costante di comportamenti della Pubblica Amministrazione lesivi del diritto allo studio dei minori diversamente abili, abbiamo deciso di procedere in sede penale»
La denuncia è stata presentata il 26 settembre presso la Procura Generale della Repubblica di Napoli, Roma e Milano.
Tutti a Scuola ONLUS


L'associazione culturale
"MUSICON-L'ORO"
presenta

"inCONtriAMO un AMICO SPECIALE"
25 settembre 2011
dalle 10.00 alle 19.00
Parco del Poggio
Colli Aminei - Napoli
 info: musiconloro

Le Colline di Napoli
Gara a tappe

domenica 18 settembre
ore 09:00 - 13:00
PARCO VIRGILIANO
NAPOLI

Locandina
ATLETICA
Dal 15 settembre 2011, in collaborazione con l'"Accademia del Remo e dello Sport"
riprende l'ATLETICA per i nostri ragazzi allo stadio Collana
 info: Giuseppe Del Gaudio

Mercoledì 14 Settembre
Tutti a Scuola a P.zza Montecitorio
ROMA
Le nostre foto

Leggi il comunicato stampa dell'On. Bossa e l'Interrogazione a risposta in VII Commissione
Guarda il servizio del TG3 (dal min.19)

Festa democratica nazionale
della Scuola
giovedì 8 settembre
ore 18:00
MODENA
Interverrà il presidente di "Tutti a Scuola" ONLUS Dott. Antonio Nocchetti
Link

Sabato 16 luglio 2011
"Lo sbarco dei Mille a Villa Ferretti"

Perché meravigliarsi se un bene confiscato al crimine organizzato, oggetto di un finanziamento milionario da parte dello Stato, giace da anni abbandonato e vandalizzato?
Perché stupirsi se una splendida spiaggia che aveva accolto la scorsa estate centinaia di ragazzi disabili diventa improvvisamente inaccessibile a causa di lavori che non sono mai iniziati?
Perché indignarsi se la amministrazione del comune di Baia ritiene opportuno, siglando un roboante progetto sul mare con un consorzio inter universitario, dimenticare dell' utilizzo sociale che poteva essere fatto di villa Ferretti e della sua spiaggia con l' annesso molo?
Siamo in Italia, siamo in Campania, siamo nella provincia di Napoli.
Piuttosto verrebbe da dire che viviamo in un mondo capovolto dove alla solidarietà concreta si preferisce la retorica delle parole.
Purtroppo della ipocrisia vana i disabili ed i loro genitori non sanno che farsene.
Questo è il motivo per cui, sabato 16 luglio, manifestiamo la nostra indignazione contro l'indifferenza della cattiva politica che talvolta cela interessi inconfessabili.
Noi non ci stiamo.
Antonio Nocchetti
presidente associazione "tutti a scuola" onlus


La lettera del Presidente A. Nocchetti
ai direttori di tre quotidiani napoletani.
leggila qui

Leggi qui gli articoli
IL TG3 Campania

VILLA FERRETTI
"Buongiorno Regione"
la trasmissione di Rai Tre ha parlato della spiaggia negata ai nostri ragazzi.
Guarda la puntata (dal 24' 45'')
 e
invia il tuo commento a
tgrcampania@rai.it


GIOCHI SENZA BARRIERE
17 giugno 2011


Giubileo
dei
Giovani

Sabato 21 Maggio 2011
ore 10.00 - P.zza Dante - Napoli

L'intervento del presidente
Antonio Nocchetti

Salve a tutti,
speranza, impegno, solidarietà, legalità e partecipazione, sono le parole che come potete vedere dalla locandina, intendono riassumere
quello che vuole rappresentare il Giubileo dei Giovani, primavera della nostra Città, che si terrà sabato 21 maggio in Piazza Dante a Napoli a partire dalle ore 10.
Tutti a scuola è felicissima di potere intervenire, per alcune decisive
riflessioni di seguito sintetizzate:
  • perché da sempre questi valori etici, sono costantemente
    perseguiti dalla nostra associazione;
  • perché parlare ai giovani di speranza, impegno, solidarietà,
    legalità e partecipazione, significa una fertile semina per le generazioni future;
  • perché anche la disabilità da noi tutti orgogliosamente vissuta, è certamente speranza, impegno, solidarietà, legalità e partecipazione;

Sarà un bellissimo sabato di gioia, che noi vorremmo condividere con tutti voi.
Cordiali saluti,
Tutti a scuola


Tutti a Scuola
alle
Maratone
e al
Giubileo dei Giovani


Napoli
Aprile - Maggio 2011
Le foto

Otto scuole Sette giorni

il 10 maggio intervento di  Antonio Nocchetti

ENRICO ha vinto.
Avrà il suo insegnante di sostegno a partire da quest’anno.
Per lui la scuola incomincia l’11 aprile.

Enrico ha vinto.
Tre semplici parole, per descrivere un universo di sensazioni, che in questi giorni sono variate, dalla rabbia per l’ennesimo sopruso perpetrato nei confronti di un ragazzo disabile, alla soddisfazione nel riscontrare che la lotta paga.
Lotta che va sempre sostenuta, perché solo chi rinuncia a combatterla ha già perso in partenza.

Enrico ha vinto.
Con lui hanno vinto la sua famiglia, tutti a scuola, e quei giornalisti che in un Paese asservito, riescono lo stesso con coraggio, ad esercitare il loro diritto di cronaca e di denuncia.

Enrico ha vinto.
Una battaglia che lui, la sua famiglia e tutti a scuola, avrebbero voluto non dovere intraprendere.
Battaglia combattuta con le armi non violente, di una denuncia alla polizia, di un’interrogazione parlamentare indirizzata al ministro dell’Istruzione, di un’ispezione alla scuola paritaria dove studia Enrico, e soprattutto dei numerosi appelli mediatici, incominciati con gli articoli de "Il Mattino" (l’ultimo è di ieri 11 aprile) e proseguiti a Rai 3 con la trasmissione Agorà, nonché ovviamente attraverso il sito internet di tutti a scuola.

Enrico ha vinto.
Tutti noi siamo consapevoli, che è stata vinta una battaglia, e che per vincere la guerra, bisognerà verificare l’applicazione delle misure promesse dall’ufficio scolastico regionale, e soprattutto che gli stessi diritti vengano estesi agli altri ventimila alunni disabili che vivono le stesse difficoltà.

Enrico ha vinto.
Noi di tutti a scuola, aspettiamo con ansia il prossimo 17 giugno, per festeggiare con lui la sua vittoria, alla sua (e di tutti i ragazzi disabili) grande festa di Giochi Senza Barriere.

Qui la rassegna stampa.


SPECIALE MEDIA

Guarda qui la puntata dell' 8 aprile di AGORA' -  Rai Tre - sui tagli alle ore di sostegno.
Ascolta qui lo speciale di
Radio Popolare "FACCIAMO GLI ITALIANI"



La lettera di Mammà

clicca sulla locandina per info

Tutti a Scuola onlus
MANIFESTAZIONE
"Il pericolo per i nostri figli è la politica, non la scuola"
"340 giorni senza le risposte di Caldoro"
dinanzi la sede della
 Regione Campania
Via S. Lucia - Napoli
mercoledì 9 marzo 2011
dalle 9.30 alle 12.30
il documento le foto link

Tutti a Scuola onlus
alla MANIFESTAZIONE
"Se non ora quando?"
Napoli domenica 13 febbraio 2011
Guarda la galleria delle nostre foto e quelle tratte da "La Repubblica"
Qui il servizio del Tg3 Campania 

La scuola e i disabili
Rai News 24 - 28/01/2011


Napoli 30 ottobre 2010
p.zza Mancini ore 14.30

"V
ogliamo un'eruzione
di pubblica istruzione"
Manifestazione Nazionale in difesa della scuola pubblica, per il diritto allo studio, per il lavoro! 

I bambini ed i genitori di "Tutti a scuola" sono stati invitati ad aprire il corteo.
Partecipiamo TUTTI!
Gli altri volantini
docenti genitori studenti

Tuttiascuola ONLUS

ROMA
venerdì 8 ottobre 2010
GRANDE MANIFESTAZIONE
contro le politiche adottate nella scuola dal governo.
"Se non adesso, quando?"
Ecco le foto


APcom: L'intervista al presidente Nocchetti

- Riduzione generalizzata delle ore di sostegno per tutti gli alunni disabili in violazione della sentenza 80/2010 della Corte Costituzionale;

- Classi formate contro i principi fondamentali dell'inclusione con più alunni disabili ed anche 30 e più studenti;

-Nessuna attenzione alla formazione ed aggiornamento permanente per gli insegnanti curricolari e di sostegno;

-Indegne dichiarazioni di politici di differente rango che ipotizzano la rinascita delle classi speciali o la presunta “incapacità di crescita“ dell'Italia con oltre 2 milioni di invalidi a carico;

-Azzeramento del fondo, già assolutamente inadeguato, per i non autosufficienti nel 2011;

Dhe, graziosa damigella
lo cui nome è Mariastella,
sorti fora dal castello
per udir lo nostro appello.

E che l'ira non ti pigli
se pugnam pei nostri figli;
che l'umore non tramuti
se nell'Urbe siam venuti
e sul colle siam saliti
buoni, calmi e pure miti
per cercare la tua udienza.

E con poca riverenza
ti diciam con decisione,
aumentando la tenzone,
che se tagli lo sostegno
questo viver non è degno
de lo tempo a noi attuale
lungi ormai dal medievale

E torniamo alla magione
col sorriso sulla bocca.
vinca alfine la ragione:
IL SOSTEGNO NON SI TOCCA!


Manifestazione
in difesa della scuola dell'integrazione

Mercoledì 15 settembre 2010
Regione Campania
via S.Lucia - Napoli


L'intervista di Napoli Città Sociale al presidente di "Tutti a Scuola" Toni Nocchetti

"La scuola per i disabili oggi non inizia...
ma finisce!"
Il comunicato stampa


L'anno che verrà
Il presidente dott. Antonio Nocchetti sull'inizio dell'anno scolastico 2010/2011

scarica il documento


Tuttiascuola e Asgam


Lettera al Presidente
Napolitano

Illustrissimo Presidente della Repubblica on. Giorgio Napolitano

Caro Presidente,
vorremmo raccontarLe una bella storia che parla di mare, di sole, di legalità e, soprattutto, di bambini disabili.
E' la storia di una barca sequestrata alla malavita perché utilizzata per traffici illeciti ed attrezzata per consentire ai nostri figli di godere della straordinaria bellezza del mare.
E' una storia che impegna volontari "veri" e disabili "veri" ma è anche una storia che può apparire, ad una prima lettura, una delle tante iniziative per occupare il tempo libero dei disabili (ha poi veramente senso parlare di tempo libero per un diversamente abile o forse bisognerebbe parlare di tempo da occupare diversamente?).
Vorremmo proseguire il nostro racconto mostrandole gli occhi di Cristiana, una bambina autistica o, perdoni l'impudenza, facendoLe sentire la manina sudata per l'emozione di Federica, una ragazzina down che sicuramente Le avrebbe anche dato un affettuosissimo bacio.
Tutto questo, poco o molto è questione di punti di vista, non rende ancora conto della "pienezza" del nostro impegno.
Il peschereccio S.Rita con il suo equipaggio formato da genitori e familiari di bambini speciali si dirige, nelle sue mini crociere, verso una spiaggia adiacente ad una maestosa villa adagiata alle radici del castello di Baia. Anche questa spiaggia e la villa rappresentano un bene confiscato alla criminalità ed è proprio a partire da qui che vorremmo, con il Suo aiuto, iniziare a raccontare una altra storia.
Abbiamo immaginato e sognato con i nostri volontari per i nostri figli un luogo nel quale realizzare attività turistiche ed artigianali, un luogo simbolico e non un guscio vuoto.
Per questo obiettivo abbiamo bisogno di un controllore rigoroso e di un alleato serio quale solo Lei per noi rappresenta.
Saremmo onorati di poterLa incontrare, in uno dei suoi prossimi "rientri" napoletani, per poterLa contagiare con il sorriso dei nostri bambini e proseguire con Lei il nostro magnifico racconto.
Antonio Nocchetti
presidente associazione tutti a scuola onlus


Tuttiascuola e Disabilandia
L'ultimo taglio"
 
la politica condanna i disabili
mercoledì 24 febbraio 2010
 piazza Montecitorio
Roma
E' stata eseguita la
Sentenza
<<In nome della politica italiana io ti condanno.
Ti condanno a non avere insegnanti di sostegno.
Ti condanno alla mancanza di continuità didattica.
Ti condanno ad avere dirigenti scolastici e insegnanti incompetenti e non aggiornati.
Ti condanno alle barriere architettoniche che ti impediscono di frequentare la scuola.
Ti condanno a non avere l'assistenza igienica di cui avresti bisogno.
Ti condanno all'assenza di strutture in cui crescere e vivere.
Infine, in nome della Politica Italiana, ti condanno ad essere dimenticato.
E dunque a non esserci più.>>
Il servizio del Tg3  La foto ANSA  Il servizio APCOM  Il servizio de L'Unità
La Stampa

GIOCHI SENZA BARRIERE 2010
la lettera del presidente di Tuttiascuola A. Nocchetti

L'intervista a Toni Nocchetti di Radio Popolare Salento
 

La cartella stampa
I comunicati ANSA
Qui campania
 


"NELLE VOSTRE DIMISSIONI IL NOSTRO FUTURO"

Per il ritiro della Delibera della giunta regionale e del BURC del 3 agosto sulle tariffe per le prestazioni giornaliere in favore di anziani, disabili e malati dementi.


SUCCESSO DELLA
 MANIFESTAZIONE TENUTASI A
ROMA.
GIOVEDì 3 DICEMBRE 2009
P.zza SS. Apostoli
scarica il volantino

guarda le foto



LA POLITICA NON VEDE I DISABILI



20 NOVEMBRE 2009

MOBILITAZIONE
NAZIONALE

"NO alle classi differenziali"
"NO alla scuola della separazione"

In contemporanea con
Bologna, Cagliari, Fano(Pesaro), Ferrara, Genova, Iglesias, Livorno, Padova, Roma, Torino, Veneto(più province)

"TUTTI A SCUOLA"

HA MANIFESTATO
dinanzi l'ufficio scolastico regionale (provveditorato) campano.
Via ponte della Maddalena (zona porto)


scarica il volantino - le foto


Dal 17 settembre 2007
Milano, Roma e Napoli
"vedono"
i nostri manifesti:

<<LA SCUOLA NON VEDE I DISABILI>>

MANIFESTAZIONE
 

LA REGIONE CAMPANIA VUOL FAR PAGARE ALLE PERSONE CON DISABILITA' GRAVE I SERVIZI SOCIO-SANITARI

Venerdi' 30 Ottobre 2009
ore 10.00
nei pressi della Regione Campania
via S.Lucia - Napoli
il volantino


Roma 24 ottobre 2009
9.00 - 18.00
Seminario Nazionale di Studi sull'integrazione Scolastica sul tema:
"Integrazione: indietro tutta. Noi non C.I.I.S. tiamo"

iscrizioni fino al 15 ottobre 2009, scarica la scheda qui

info:
gius.argiolas@alice.it  cell. 349 414.47.50
duccillo@alice.it  cell. 338.876.30.08
sostegno@sostegno.org  cell. 346.690.37.26


Giovedì 24 settembre 2009
ore 10.00
MANIFESTAZIONE
Napoli - Santa Lucia
SEDE DELLA REGIONE CAMPANIA
"NON UN SOLDO DAI DISABILI: NELLE VOSTRE DIMISSIONI IL NOSTRO FUTURO"

Per il ritiro della Delibera della giunta regionale e del BURC del 3 agosto sulle tariffe per le prestazioni giornaliere in favore di anziani, disabili e malati dementi.


Sabato 19 settembre 2009
ore 17.00
Basilica di San Gennaro extra moenia


"San Gennaro extra moenia:
una porta dal passato al futuro"

Continua il progetto che intende mettere in rete le preziose risorse e contribuire allo sviluppo economico e sociale del Rione Sanità.
L'invito      La lettera della Curia

Venerdì 18 settembre 2009
10.30 - 13.00
VILLA PIGNATELLI
(Riviera di Chiaja)
CONVEGNO
"Quale futuro per i disabili in Campania?"

le foto



Le foto delle festa              Le foto con i cavalli



Le foto



Scarica la locandina



La compagnia teatrale 'A terra d' 'o cielo
e
 Tuttiascuola ONLUS
presentano

" 'O Scarfalietto "

commedia in tre atti di Eduardo Scarpetta

NUOVE DATE:
venerdì 17 e sabato 18 Aprile ore 20.00
presso il
Teatro dell'Accademia Aeronautica
di Pozzuoli

Scarica la locandina




Martedì 10 e Mercoledì 11 Febbraio 2009

Ci
incontreremo QUI
 

QUANDO

ORARIO e DOVE

CHI INCONTRIAMO

Martedì 10 febbraio Ore 9.00 Centro Giffas (Bagnoli)

Incontro presidente Giffas Antonio Caruso, consiglio direttivo, operatori , dirigenti scolastici dr. Marisa Scalella (s.m.s Gigante), dr. Annamaria Varriale (s.m.s. Viviani), dr. E. Fucci (16° C.Didattico), presidente consiglio di istituto 73° C. Didattico Costanza Boccardi.

Ore 11.30 P.zza del Gesù Incontro con i cittadini
Mercoledì 11 febbraio Ore 9.00 Scuola Virgilio (Scampia)

Incontro dirigenti scolastici dr. Paolo Battimiello (Virgilio), dr. Giovanna Scala ( V C. Didattico), dr. Silvana Quadrino (87° C.Didattico), dr.Rosalba Rotonda ( s.m.s Carlo Levi), dr. Maria Teresa Stancarone (Savio), dr. Silvana Casertano (28° C.D.), responsabili presidio neuropsichiatria infantile distretto 47 asl Na 1 dr. Giuseppe Esposito e dr. Rosario Savino.

Ore 11.30 I. Comprensivo Bovio Colletta (S.Giovanni a Carbonara)

Incontro dirigenti scolastici dr. Anna Rita Quagliarella (Bovio), dr. Fernanda Brevetti (I.Confalonieri) presidente ASAC Campania, dr.Emma Valenza (17° C.Didattico Angiulli), ispettore dr.Nazareno Dell'Aquila, dr. Luciana Mascia (I.sup.Casanova), dr. Rosaria Vallorso (I.c. Fava-Gioia).


Napoli Sociale
"Anno nuovo, disagi vecchi"


Il 7 gennaio i nostri bambini non ritornano a scuola...


La lettera pubblicata da Repubblica

In occasione della visita
del Presidente della Repubblica

Giorgio Napolitano

L'associazione Tutti a Scuola
e
Genitori insieme per la vita


Hanno scritto una lettera (consegnata al Presidente) dove si denuncia la condizione di disagio vissuta dai ragazzi "dimissionati" dai semiconvitti

La lettera


 
L'intervento del presidente di Tutti a Scuolaa

SCARICA IL PROGRAMMA        SCARICA IL TABLOID
 

NAPOLI
30 ottobre 2008
P.zza Trieste e Trento

MANIFESTAZIONE CONTRO I TAGLI ALLA SCUOLA PUBBLICA




AUDITORIUM dell'I.C.S. "Virgilio 4"
via Labriola 10/H - Napoli

mercoledì 29 ottobre 2008
ore 13.30


Incontro sulla disabilità nella scuola
con il
 dott. Antonio Nocchetti
(presidente di TUTTI A SCUOLA onlus)

Tutti i docenti di sostegno e tutti coloro che sono interessati al tema sono invitati a partecipare.

La
 "
NOTTE BIANCA"
 della scuola pubblica


Venerdì 24 ottobre 2008
ore 19.00
P.zza 4 GIORNATE
NAPOLI

TUTTIASCUOLA onlus
aderisce ed invita a partecipare!

ROMA

Venerdì 17 ottobre 2008
TUTTIASCUOLA
onlus
ha partecipato alla
manifestazione in difesa della scuola pubblica.

Il volantino con il pensiero di B.Brecht


MANIFESTAZIONE
"La scuola pubblica non si tocca"

Venerdì 3 ottobre 2008
ore 17.00
P.zza Trieste e Trento
NAPOLI

La scuola pubblica è la TUA scuola!

Il volantino    Il volantino di Tuttiascuola
L'adesione del CIIS



Assemblea pubblica
"Il Disagio dell'Inciviltà"

Mercoledì 17 settembre 2008
ore 17.00
Palazzo della Provincia - Sala Bottiglieri
SALERNO


scarica il comunicato stampa





L'assegno e i dati mostrati alla
MANIFESTAZIONE

"Assegni per i disabili dal ministro"
di Mercoledì 10 settembre
P.zza Carità - Napoli

Giochi Senza Barriere
 2008
16 giugno Villa Comunale Napoli

Come sempre insieme!

 

presentazione  

lettera della diocesi

TEATRO

"La fortuna con la effe maiuscola"

di
A.Curcio - E. De Filippo

Compagnia teatrale

"Villanova"

18 e 19 aprile 2008 ore 20.30
20 aprile 2008 ore 18.30
Teatro della chiesa di Villanova.
ELEZIONI POLITICHE 2008
Giovedì 10 aprile 2008
P.zza Trieste e Trento - ore 10.00
Manifestazione




La lettera al direttore di Repubblica

scarica qui i volantini

Caro Presidente Napolitano....

La lettera della nostra associazione
 al presidente della Repubblica
 Giorgio Napolitano
pubblicata il 23 febbraio sul quotidiano "La Repubblica".

scarica qui  
TEATRO
Giovedì 21 febbraio 2008
La Compagnia Teatrale
"L'eclettica"
in:
"Donna Chiarina Pronto Soccorso"


Mercoledì 21 novembre 2007
L'associazione
"Tutti a Scuola" - ONLUS
partecipa alla manifestazione che si terrà in
P.zza Municipio - Napoli dalle 10 alle 12



Il volantino
Mercoledì 14 novembre 2007
L'associazione
"Tutti a Scuola" - ONLUS
ha organizzato la manifestazione

VOGLIO DIVENTARE CITTADINO
DEL
TRENTINO ALTO ADIGE


Stiamo assistendo al fallimento di tutte le politiche sociali inclusa l'assistenza materiale nelle scuole. E' indispensabile essere i difensori dei nostri figli che sono sempre più abbandonati da una classe politica impegnata esclusivamente alla conservazione delle "poltrone".
la rassegna stampa
Mercoledì 3 ottobre 2007
L'associazione
"Tutti a Scuola" - ONLUS
ha presentato
I dati sulla integrazione scolastica nelle scuole paritarie
in una conferenza dal titolo:
"E' VERAMENTE POSSIBILE ISCRIVERE UN ALUNNO DISABILE NELLE SCUOLE PARITARIE ?"
La relazione del dott. A. Nocchetti

 Manifestazione in occasione dell'apertura

 dell'a.s. 2007/08

"Bentornato ministro Fioroni"

Martedì 18 settembre ore 9.30
P.zza del Gesù - Napoli

le foto
la rassegna stampa

GIOCHI SENZA BARRIERE 2007
Villa Comunale - Napoli

Domenica 17 giugno 2007
ore 10,00 - 21,00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LOCANDINA CONVEGNO "Strumenti per l'inclusione delle persone con disabilità: dalla dipendenza alla partecipazione"
Museo Vivo di Città della Scienza - Via Coroglio, 10 - Napoli
Villa Comunale - Napoli

sabato 16 e domenica 17 giugno 2007
ore 10,00 - 21,00

Carnevale 2007

"Il dolce preferito dai politici:

 LE CHIACCHIERE"


Giovedì 15 febbraio dalle 10.00 alle 12.30
P.zza Trieste e Trento - Napoli

il volantino

Manifestazione "Campania 2007:

La Macelleria Sociale dei Disabili"


6 gennaio 2007 dalle 10.00 alle 12.30
P.zza Trieste e Trento - Napoli

La chiusura dei convitti e semiconvitti, la totale interruzione delle psicoterapie nei centri convenzionati, la costante inosservanza dell'ufficio scolastico regionale delle ordinanze dei giudici sulle ore di sostegno e la perdurante sofferenza sull'assistentato materiale nella scuole materne e superiori rappresentano il totale fallimento delle politiche sulla disabilità nella Regione Campania. Alla manifestazione del sei gennaio farà seguito un presidio permanente nei giorni successivi presso la sede della Regione in via S. Lucia.

Mercoledì 13 dicembre 2006
Nei cieli di Napoli (ore 12,00)



 
NAPOLI - Luglio 2006
L'associazione Tutti a Scuola
e
Genitori insieme per la vita


Denunciano la drammatica condizione di disagio vissuta dai ragazzi dei semiconvitti

La lettera al Prefetto


GIOCHI SENZA BARRIERE 2006
Villa Comunale - Napoli

Giovedì 13 giugno 2006
ore 10,00 - 21,00

CONVEGNO
"L'integrazione scolastica è garantita solo dalla magistratura?"

Lunedì 12 giugno 2006
ore 10,00
Sala della loggia del maschio angioino.

scarica il programma

Teatro


Napoli 31 Marzo / 1-2 Aprile 2006 Parrocchia S. Maria della Consolazione a Villanova.
Via Manzoni

| dettagli |

Cosa chiediamo ai politici per i nostri bambini nella scuola

 | visualizza il volantino |

Napoli il 15 novembre 2005
P.zza Matteotti
 
Obbligo (scolastico) di denuncia: GENITORI IN MANETTE

| galleria fotografica |

Martedì 25 ottobre 2005
P.zza S.S. Apostoli, Roma
 ore 10,00

| dettagli |

GIOCHI SENZA BARRIERE
Villa Comunale - Napoli

Giovedì 16 giugno 2005
ore 16,30 - 20,30

 

Una nuova iniziativa del coordinamento TUTTIASCUOLA.
Invia una cartolina al Ministro Moratti per sostenere la nostra iniziativa.

dettagli >>

 

 

 

 

Lunedi 18 aprile alle ore 10.00 in P.zza Trieste e Trento (davanti al Teatro S. Carlo) il coordinamento "Tutti a Scuola" e i genitori che hanno vinto il ricorso contro il taglio delle ore manifestano per riaffermare i diritti dei bambini disabili nella scuola pubblica italiana.

 

 

 

Partecipa anche tu alla manifestazione CHILOMETRI DI GIUSTIZIA in difesa dei diritti dei bambini disabili nella scuola. I ricorsi dei genitori del Coordinamento "Tutti a scuola" di Napoli, presentati alla giustizia civile, hanno stabilito che tutti i bambini hanno diritto a trascorrere l'intero tempo-scuola senza discriminazioni.

Aderiscono all'iniziativa :

Coordinamento genitori/insegnanti di Napoli
Mani Tese - Campania
Unitalsi - Sezione Campania

 


Il Coordinamento Genitori - Tutti a Scuola organizza per venerdì 29 ottobre 2004, alle ore 10,00 in Piazza Trieste e Trento:

con la presenza dei bambini disabili e non.
Nell'occasione saranno consegnate al Sig. Prefetto di Napoli le oltre 13.000 firme raccolte dal Coordinamento a tutela della Legge 517/77 sull'integrazione scolastica.

Aderiscono all'iniziativa:

•  UNITALSI - Sezione Campania
•  Coordinamento Genitori/Insegnanti di Napoli
•  FEDERHAND

 

Riforma della scuola : effetti collaterali indesiderati

Con l'inizio dell'anno scolastico emerge la realtà della riforma Moratti : tagli agli organici degli insegnanti; tagli ai fondi per l'integrazione; tagli ai programmi ed al tempo scuola.

Il Coordinamento genitori- Tuttiascuola - e il Coordinamento genitori/insegnanti di Napoli metteranno in scena

Riforma della scuola : effetti collaterali indesiderati
Venerdì 1 ottobre alle ore 10.00 in P.zza Carità - Napoli

una rappresentazione che coinvolgerà i cittadini per sensibilizzarli sulla situazione attuale della scuola pubblica italiana. In quel contesto verranno anche simulate le condizioni dei bambini con handicap nelle classi.

 

Il coordinamento Genitori di Napoli sta conducendo da tempo una campagna a sostegno della Legge 517/77 sull'integrazione scolastica a favore dei minori disabili allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica e gli enti istituzionali sulla grave situazione che, in maniera progressiva, sta investendo la scuola pubblica per i bambini disabili. Da almeno un paio d'anni si assiste, infatti, ad un progressivo calo dei finanziamenti in sussidi didattici ed in fondi per la formazione degli insegnanti, ad una riduzione dell'organico degli insegnanti di sostegno, nonostante l'aumento degli alunni disabili all'interno della classe.

Il Coordinamento Genitori di Napoli è dell'avviso che gli organi legislativi, prima di prendere decisioni sul futuro della scuola, dovrebbero ascoltare la voce e le esigenze di chi vive e partecipa alle attività scolastiche, evitando di penalizzare ulteriormente chi ha già da combattere nel quotidiano.

Il Coordinamento Genitori di Napoli ha iniziato una raccolta firme per tutto quanto sopra ed a sostegno della Legge 517/77 sull'integrazione scolastica a favore dei minori disabili.

MERCOLEDI' 16 GIUGNO 2004
VILLA COMUNALE - CASSA ARMONICA

dalle
ore 18,00 alle 21,00

LE VOCI E LE ALI

Evento – spettacolo a sostegno dell'integrazione scolastica dei minori diversamente abili a cura di Associazione Culturale Giocafiaba

Interverranno:

Ensemble di ottoni diretto dal maestro Stanislao Giordano
Il maestro Roberto Vernetti e il Teatro delle Guarrattelle

Alessandro Ferrara e la Compagnia dei Giullari del fuoco

Francesco Manna e Chiara Pezzati in Tamburi e danza.

Con la partecipazione di personalità della cultura, spettacolo e dello sport.

 


 

Giovedì 13 maggio
Manifestazione presso l'Ufficio Scolastico Regionale

tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali d'avanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese

Intervento di Rosa Russo Iervolino

A titolo personale voglio essere una volta di più accanto ai nostri bambini e alle loro famiglie, nell'auspicio che il Governo Nazionale e il ministro Moratti, attraverso il dott. Bottino, accolgano immediatamente la richiesta del rispetto delle deroghe per i casi di gravità; il rifinanziamento per le spese di formazione per gli insegnanti curricolari e di sostegno e il ripristino dei fondi per i sussidi didattici e tecnologici che l'ultima Finanziaria ha totalmente abrogato.

Rosa Russo Iervolino

 

 

 












Conferenza stampa del 26 aprile 2004
Sala della Loggia - Maschio Angioino - Napoli

Coordinamento Genitori-Insegnanti di Napoli
Dott. Antonio Nocchetti - Presidente XVI Circolo Didattico di Napoli

FISH - Federazione Italiana Superamento Handicap
Dott. Salvatore Nocera - vice presidente nazionale

FEDERHAND
Dott. Giampiero Griffo - presidente regionale